Professioni Online da più di 3.000 euro al mese

professioni online

In questo articolo ti rivelerò quali sono le 14 Professioni Online che ti possono permettere di guadagnare più di 3.000 euro al mese.

Indice degli argomenti trattati

Mi riferisco a tutte quelle professioni già ben sviluppate nel presente e con un futuro ancor più roseo.

Professioni Online che ti permetteranno di entrare prepotentemente nel mondo del marketing digitale online.

Sono peraltro tutte accomunate dal fatto di poterle iniziare a praticare sin da subito.

Oltre ad essere molto richieste da aziende e liberi professionisti disposti a pagare profumatamente chiunque abbia determinate competenze.

Allo stesso tempo si tratta di Professioni Online che ti offrono la possibilità di costruire qualcosa per te stesso.

Magari proprio il tuo business personale!

Nel caso in cui sia proprio questo il tuo interesse, leggendo quest’articolo fino in fondo troverai diversi spunti in tal senso.

Ti mostrerò infatti cosa fa esattamente ciascuna di queste figure professionali.

Ti dirò anche quali abilità devono possedere nel dettaglio al fine di svolgere proficuamente quella determinata professione.

Ci tengo soprattutto a parlarti di quanto si può guadagnare e monetizzare svolgendo queste Professioni Online.

In questo modo avrai l’opportunità di poter già immaginare o addirittura pianificare quale possa essere il miglior percorso per te.

Preciso subito che farò menzione solo di alcune delle Professioni Online attualmente esistenti.

Questo perché ci tengo a parlarti esclusivamente di quelle maggiormente ricercate e meglio pagate.

Cosa che immagino ti stia particolarmente a cuore visto che stai leggendo quest’articolo.

Voglio anche dirti di non preoccuparti nel caso in cui incontrerai termini difficili o sconosciuti tipo Copywriter, Influencer, Videomaker ecc.

Mi soffermerò su ciascuno di essi spiegando nel dettaglio cosa significhino ed in cosa consista svolgere tale professione.

Bene! Sei pronto ad iniziare questo excursus con me?

Professioni Online: Il Copywriter

La prima delle Professioni Online di cui voglio parlarti è quella del Copywriter.

copywriter
Il Copywriter a lavoro

Si tratta di una figura molto interessante perché è un lavoro che puoi iniziare a svolgere in tempi brevi se possiedi determinate abilità.

Scrivere bene ed in maniera persuasiva sono le abilità che contano maggiormente in questo contesto.

Infatti non c’è bisogno di avere capacità tecniche particolari per iniziare a svolgere questa professione se hai un talento innato nella scrittura.

Ti dirò: avere delle competenze che attingano anche dalle abilità tipiche di altre professioni online è sempre consigliato nel marketing digitale online.

Oltre ad avere una competenza verticale è consigliabile avere competenze orizzontali.

Illustrerò meglio questo concetto nel prosieguo della lettura di quest’articolo.

Tornando alla figura del Copywriter, è la persona che si occupa di curare e scrivere tutti i testi per la pubblicità: annunci stampa, affissioni, comunicati radio e Tv ecc.

Lavora tipicamente all’interno di un’agenzia pubblicitaria e collabora con figure professionali di spicco tra cui il direttore artistico.

Con l’avvento di Internet il ruolo del Copywriter nel mondo della comunicazione si è ulteriormente potenziato e specializzato.

Si è ritagliato ampi spazi anche in autonomia nel cosiddetto processo di content management ovvero di gestione dei contenuti.

Questo significa che il Copywriter sa scrivere post sui social, sui blog e sulle pagine web.

Sa inoltre preparare il testo dei funnel e delle pagine di vendita.

Sono sicuro che ti sarai imbattuto almeno una volta nelle svariate forme di pubblicità online: su Facebook, Instagram o qualsiasi altro social o sito web.

Avrai certamente visto che le immagini, i video e la grafica sono sempre accompagnati da parole scritte in modo sapiente ed attrattivo.

Ti sarai sentito magari coinvolto al punto tale da spingerti a volerne sapere di più o addirittura a comprare gli oggetti proposti.

Bene, sappi che quelle parole le avrà curate un Copywriter senza ombra di dubbio.

E che con ogni probabilità ti sarai ritrovato all’interno di un percorso guidato formato da vari step in cui ti veniva chiesto di compiere un’azione.

Probabilmente in cambio di qualche regalo per te utile.

Sappi che questo percorso aveva la mera funzione di accompagnarti verso l’acquisto.

Se hai vissuto almeno una volta un’esperienza del genere allora ti sei ritrovato all’interno di un funnel di vendita!

Tornando ora agli ambiti di intervento di un Copywriter possiamo senza dubbio annoverare anche la stesura e lavorazione dei testi utilizzati nella comunicazione non scritta: per esempio video ed immagini.

Le abilità principali di un Copywriter

Quali sono le abilità principali di un Copywriter?

Innanzitutto la Scrittura: un Copywriter deve saper scriver bene nella sua lingua madre, sia grammaticalmente che dal punto di vista strutturale.

A seguire la Scrittura Persuasiva: deve saper vendere con le parole come ti dicevo poc’anzi.

Quindi deve poter e saper applicare obbligatoriamente le migliori strategie della scrittura persuasiva.

Altrettanto importante è la Creatività: deve saper dare quel tocco di genialità alle sue idee.

Deve anche essere abile nel tradurla efficacemente in parole.

Infine la Comunicazione: deve saper comunicare nel senso che deve saper letteralmente incollare allo schermo il lettore o visitatore.

Permettimi di semplificare ancora di più i concetti qui esposti.

Il Copywriter scrive e prepara un testo in modo da portarti a leggerlo tutto.

Ugualmente preparerà e scriverà il testo di un video in modo tale da spingerti a guardarlo per intero.

Alla fine di questo processo ti porterà a compiere un’azione come ad esempio l’acquisto di un prodotto.

Come può guadagnare un Copywriter

Se ti starai chiedendo: Come può guadagnare un Copywriter?

Ti rispondo che sei in buona compagnia; infatti anch’io mi porrei la stessa domanda arrivato a questo punto.

Una prima possibilità e data dalla creazione di Infoprodotti.

Un Infoprodotto è un prodotto formativo che si distribuisce attraverso Internet ed è basato sull’esperienza di un determinato professionista. 

Con ciò s’intende la creazione di un libro, di una guida o un manuale in formato elettronico già pronto per la vendita digitale tramite download.

Se hai mai sentito parlare o hai mai scaricato e letto un E-Book sappi che è esattamente ciò di cui ti sto parlando ora.

Un libro elettronico (E-book) viene distribuito sostanzialmente nei tre formati più diffusi: Pdf, ePub, Kindle (AZW).

L’obiettivo di tali prodotti è risolvere un problema o soddisfare la necessità di un cliente fornendo un contenuto di valore.

Dalla soddisfazione di tale necessità nasce la distribuzione del prodotto, quindi la vendita.

Altra fonte di guadagno di un Copywriter può essere l’Affiliate Marketing o Marketing di Affiliazione.

L’Affiliate Marketing è un sistema che ti consente di guadagnare una commissione promuovendo prodotti di terzi.

Se fai questo tipo di marketing hai il ruolo di Affiliato: sei quindi un rivenditore che guadagna una commissione per ogni prodotto che riuscirai a vendere, come accade anche per i rivenditori classici, negozi ecc.

Le parti coinvolte in questo sistema sono 3:

Il Merchant cioè colui che mette a disposizione il prodotto.

L’Affiliato cioè colui che promuove il prodotto.

Il Consumatore ossia l’utente finale che compra il prodotto.

Alcune volte c’è una quarta parte coinvolta: gli Affiliate Network (un esempio è Clickbank).

Fare Affiliate Marketing non vuol dire solo promuovere e vendere prodotti creati da altri ma puoi essere anche tu stesso a creare un tuo prodotto per l’affiliazione.

Pertanto da Copywriter preparerai e scriverai il testo dell’annuncio promozionale che andrà sulle pagine del tuo blog o di quello delle persone per cui lavori.

Altra forma di guadagno, per un Copywriter, potrebbe essere quella legata alla creazione di Blog Post ovvero le pubblicazioni sui Blog.

In questo contesto, il Copywriter, scrive e prepara articoli per conto terzi che poi rivenderà a questi stessi soggetti.

Tali lavori vengono quasi sempre pubblicati su Blog di un certo spessore ovvero con una consolidata reputazione e con un alto numero di lettori.

Infine, un Copywriter può guadagnare attraverso i Servizi da lui offerti.

I servizi possono essere di varia natura ed includere anche la possibilità di offrire proprie prestazioni ad aziende.

La natura di tali prestazioni può avere natura occasionale o può prevedere una retribuzione fissa.

In quest’ultimo caso, il Copywriter, figurerà come lavoratore dipendente.

Può vendere anche servizi e consulenze orarie ad-hoc, sia ad aziende che a privati desiderosi di saperne di più al fine di intraprendere questo tipo di professione.

Professioni Online: il Videomaker

Adesso voglio parlarti della figura professionale del Videomaker, una delle Professioni Online che mi è particolarmente cara.

videomaker
Il videomaker all’azione

Tale professione, nel cui ambito mi destreggio abbastanza bene, ritengo sia una delle Professioni Online più ricercate del momento.

Innanzitutto ti anticipo che il Videomaker si occupa, principalmente, della realizzazione e del montaggio dei video.

Può lavorare per sé stesso, per conto di un’azienda o per clienti terzi; inoltre può lavorare sia online che in maniera tradizionale.

Quando svolge il suo lavoro esclusivamente online, ovvero per conto terzi, può anche occuparsi solamente della fase di montaggio video.

Come sopra anticipato, ho un pò di dimestichezza con questa professione ed è per questo che mi permetto di esporre quanto segue.

Avendo potuto visionare il lavoro di altri Videomaker sono giunto alla conclusione che ben pochi riescono a lavorare realmente bene.

Ed è proprio per questa ragione che coloro che riescono a svolgere bene questa professione possono ritagliarsi una notevole fetta di mercato.

Le abilità principali di un Videomaker

Ora voglio dirti quali devono essere le abilità principali di un Videomaker.

Saper Utilizzare i Software di Video Editing e con ciò intendo programmi quali Da Vinci Resolve, Final Cut, Sony Vegas, Adobe Premiere Pro.

Ovvero tutti software che permettono di editare i video.

Deve possedere un’ottima Attrezzatura.

Nello specifico, deve avere una buona videocamera, un ottimo microfono e molto spesso anche un ottimo smartphone.

Non è per me scontato dirti che deve saper utilizzare entrambi gli strumenti sopra citati molto bene, altrimenti non riuscirà mai a creare video di qualità.

Deve possedere una buona dose di Creatività

Anche il Videomaker deve saper realizzare dei contenuti altamente impattanti ed attrattivi.

La creatività in questi ambiti è quella marcia in più che ti rende capace di creare qualcosa di unico che permetterà di ottenere i migliori risultati.

Deve essere bravo nella Comunicazione.

Eh sì caro lettore!

Perché, vuoi o non vuoi, è fondamentale capire che la comunicazione attraverso i video è probabilmente la forma comunicativa più potente che esista.

Come può guadagnare un Videomaker

Qui invece ti rivelerò Come può guadagnare un Videomaker.

Una prima forma di guadagno può essere senz’altro Youtube: devi sapere che con 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazione, negli ultimi 365 giorni, Youtube attiva la monetizzazione.

Ne parlo nell’articolo dedicato alla Monetizzazione su Youtube.

Questo significa che un Videomaker viene pagato per ogni singola visualizzazione dei video che avrà caricato sul suo canale.

Senza scendere troppo nello specifico ti basta sapere che Youtube in Italia paga da 1€ fino ad oltre 10€ per ogni 1.000 impression pubblicitarie.

Questa naturalmente è una stima ed in questo articolo non voglio entrare troppo nel dettaglio dell’argomento visto che è già stato trattato nel mio blog e nel mio canale Youtube.

Un Videomaker può guadagnare anche con gli Infoprodotti.

Ad esempio realizzando degli E-Book o dei Video-Corsi su determinati argomenti.

La scelta tra gli argomenti è ampia, possono avere contenuti generici o riguardare proprio la materia relativa alla creazione di video.

Ovviamente creare video di professione rende il Videomaker enormemente avvantaggiato nel processo di realizzazione di un Video-Corso.

Terza possibilità di guadagno può essere quella delle Collaborazioni.

Anche un Videomaker può avere un rapporto diretto con le aziende e quindi farsi assumere o può semplicemente collaborare con esse occasionalmente.

Infine anche un Videomaker può monetizzare attraverso i Servizi.

Pertanto, può vendere i propri servizi che possono essere intro per video di Youtube oppure idee o script (scritture) per i video dei propri clienti.

Potrebbe, inoltre, creare pacchetti di montaggio video per conto terzi ovvero utenti privati, liberi professionisti ed aziende.

Il concetto che voglio trasmetterti è che se hai delle abilità specifiche puoi vendere le tue consulenze e più specificatamente le tue conoscenze.

Professioni Online: Il Grafico

Quella del Grafico è la terza delle 14 Professioni Online del nuovo panorama digitale di cui voglio parlarti in questo articolo.

Il grafico si occupa generalmente della comunicazione visiva cercando di creare contenuti accattivanti e soprattutto impattanti.

Tali contenuti devono poter risultare contemporaneamente attraenti alla vista e funzionali allo scopo.

Deve quindi saper tradurre idee, concetti, messaggi in immagini che poi successivamente verranno utilizzate per esempio per fare pubblicità attraverso i Social Network, Siti Web, Stampa, etc.

Quindi parliamo di:

  • Banner
  • Loghi
  • Grafiche Social (esempio immagini per Instagram)
  • Locandine
  • Volantini e Flyer
  • Infografiche
  • Gif animate
  • Web Design per Siti Web
  • E molto altro

Padroneggia totalmente strumenti quali Photoshop, Lightroom e similari.

Oppure è in grado di utilizzare alla perfezione portali ed applicazioni entry level come per esempio Canva.

Le abilità principali di un Grafico

Continuando a descrivere la terza delle Professioni Online, voglio adesso mostrarti quali sono le abilità principali di un Grafico.

Per iniziare, direi un sapiente Utilizzo del Software, quindi come abbiamo già detto, parliamo per esempio di Photoshop e Lightroom.

Richiesta anche un’ottima dose di Versatilità.

Ritengo difficile che un Grafico possa lavorare solamente realizzando e vendendo grafiche.

Potrebbe lavorare facilmente anche come Social Media Manager se ha qualche competenza orizzontale minima in tal senso.

Come per esempio avere una minima base anche di Copywriting visto che nei Social Network, oltre alle immagine (e ai video), è importante saper scrivere in maniera persuasiva.

Immancabile la Creatività.

Come già detto, questa, è un’abilità fondamentale che permette di fare la distinzione tra un professionista ed un amatore.

Infine la Comunicazione.

Deve saper comunicare con le immagini perché queste devono poter catturare l’occhio pur in assenza di parole.

Come si suol dire: un’immagine vale molto più di mille parole.

Come può guadagnare un grafico

Voglio spiegarti ora come può guadagnare un Grafico.

Mediante gli Infoprodotti.

Anche un Grafico può realizzare E-Book e corsi di formazione dove insegna quello che sa fare.

Una seconda forma di guadagno è offrendosi su portali come Fiverr.

Fiverr è forse il portale più noto per Freelancers dove puoi mettere in mostra alcuni tuoi lavori già realizzati e trovare persone interessate ad ingaggiarti.

Come ti dicevo, il Grafico può lavorare anche come Social Media Manager.

Può ad esempio gestire i propri canali social o per conto terzi e, quindi, guadagnare da questo.

Può inoltre guadagnare attraverso i Servizi già menzionati in precedenza quali loghi, banner, consulenze e tanto altro.

Il mio consiglio?

Una volta diventato un Grafico bravo ti consiglio di specializzarti in Grafica da Social.

Potrai realizzare copertine ed immagini di profilo davvero attrattivi oltre a trovare una tua nicchia di mercato molto profittevole.

Social Media Manager

Eccomi giunto alla quarta tra le 14 Professioni Online più ricercate di cui voglio parlarti.

lavorare come social media manager
Lavorare come Social Media Manager per Aziende e Professionisti

È una professione attuale, ormai sulla bocca di tutti, e a mio avviso, può davvero essere il lavoro del presente e del futuro.

Il Social Media Manager si occupa di gestire le attività sui social networks.

Può gestire i profili di un’azienda, di un brand, di un’organizzazione oppure gestire profili di VIP o di personaggi pubblici.

Cantanti, attori, sportivi, politici affidano in maniera sempre crescente il proprio personal brand social a questo tipo di professionista.

Anche Piccole e Medie imprese (PMI).

Le abilità principali di un Social Media Manager

Quali sono le abilità principali di un Social Media Manager?

Senza ombra di dubbio direi Copywriting, Video e Grafica.

Sono caratteristiche di cui ho già parlato per le altre figure e quindi non mi ci soffermerò più di tanto.

Due parole voglio invece spenderle per le Capacità Orizzontali che è bene che il Social Media Manager abbia.

Molti pensano che tale figura debba occuparsi solo di grafiche social, di creazione dei contenuti, dei post e così via.

La realtà dei fatti è che il Social Media Manager deve essere bravo anche nell’Advertising.

Quindi nella pubblicità a pagamento, nella creazione di funnel e sistemi automatizzati di vendita ed anche di siti web.

Lo dico con cognizione di causa perché può capitare che i clienti interrompano la collaborazione con il Social Media Manager dopo poco.

Questo avviene quasi sempre perché manca il budget sufficiente a coprire una persona che si occupi solo della creazione di contenuti.

Contenuti volti allo sviluppo ed ampliamento della brand awareness ossia della notorietà del brand.

Perché questo tipo di contenuti se consentono di sviluppare e di aumentare la notorietà del brand in questione, tuttavia non rendono la monetizzazione immediata.

Ecco perché penso che il Social Media Manager debba saper attingere ad altre abilità e competenze.

Come può guadagnare un Social Media Manager

Ora vorrei mostrarti come può guadagnare un Social Media Manager.

Come già accennato in precedenza, il Social Media Manager può farsi pagare per la Gestione dei Profili Social di Terzi.

Può inoltre, anche lui, creare Infoprodotti.

Quindi tutte quelle risorse come E-Book e corsi in cui spiega e insegna ciò che sa fare.

Pubblicizzare sé stesso o le aziende con cui collabora.

Può dunque sfruttare le sue abilità per costruire il proprio personal brand di successo.

Potrebbe costruire inoltre, quello delle aziende con cui collabora, riuscendo quindi a guadagnare da questo processo.

Vendere Servizi One Time.

Un Social Media Manager che abbia competenze variegate può decidere di vendere i propri servizi in determinati quantitativi.

Pertanto può decidere di vendere un certo quantitativo di post piuttosto che di elaborazioni grafiche, di video e così via.

Tale pratica si definisce come vendita One Time o Una Tantum.

In questo modo lavorerà e sfrutterà al massimo il budget che il cliente gli metterà a disposizione.

Come diventare un Social Media Manager?

È la domanda che si fanno un pò tutti, soprattutto in questo periodo dove è abbastanza chiaro che questa sia la professione del presente e del futuro.

Da anni io e la mia azienda (ho una SMMA) ci occupiamo di Marketing Digitale e di Social Media Marketing.

Quindi lavoriamo con aziende e professionisti sviluppando i loro business attraverso l’online e digitalizzando i loro brand personali ed aziendali.

Dopo aver realizzato oltre 70 siti web tra siti vetrina, e-learning ed e-commerce, dopo aver gestito migliaia di account social (Instagram, Facebook e Youtube su tutti), siamo arrivati ad una conclusione.

Il mercato ha bisogno di acquisire specifiche competenze avanzate visto che il settore del Social Media Marketing ha più domanda che offerta.

È sovente infatti vedere come molte aziende e professionisti tendono a gestire “homemade” i propri social con risultati abbastanza scadenti.

Quindi prima di andare avanti all’interno di questo corposo articolo, ti invito a visionare questa pagina:

https://buildybrand.com/social-media-agency/

Troverai uno straordinario progetto dedicato al mondo del Social Media Marketing dove potrai diventare un Social Media Manager 2.0 o lanciare la tua Social Media Marketing Agency.

Ma adesso continuiamo con l’articolo.

Professioni Online: Il SEO Specialist

Ritengo questa una delle Professioni Online più straordinarie e meglio pagate!

Un SEO Specialist posiziona pagine, articoli, siti web ed E-Commerce all’interno dei motori di ricerca.

Il suo obiettivo principale è quello di portare traffico all’interno dei siti web (es. all’interno di un Blog) mediante la ricerca organica: ossia traffico non proveniente da pubblicità.

Ciò può avvenire solamente cercando di far ottenere le prime posizioni sui motori di ricerca a qualsiasi pagina e/o sito web che gli vengano assegnati.

Hai presente quando fai una ricerca su Google e nella prima pagina trovi determinati siti web invece di altri?

È molto probabile che su quei determinati siti web ci avrà lavorato un SEO Specialist.

A maggior ragione può effettuare lo stesso tipo di lavoro sul suo stesso sito web per ampliare la sua visibilità ed ottenere maggiori clienti.

Quali sono le abilità principali di un SEO Specialist

Voglio mostrarti ora quali sono le abilità principali di un SEO Specialist.

Un SEO Specialist deve saper scrivere bene e, pertanto, direi come prima abilità deve possedere quella del Copywriting.

A questa aggiungerei la Capacità di Analisi.

Deve saper analizzare il mercato, capire la situazione, capire con quali parole chiave posizionarsi.

Deve inoltre sapere utilizzare degli appositi strumenti che gli permettano di fare questo.

Anche saper Costruire siti web è importante.

Non è una competenza obbligatoria, tuttavia se intende lavorare a 360 gradi è molto consigliato che sappia realizzare anche siti web.

Deve ovviamente conoscere e padroneggiare alla perfezione le Tecniche SEO aggiornandosi di continuo sull’argomento.

In questo modo potrà portare pagine ed articoli al primo posto di Google, Bing e su gli altri motori di ricerca.

Come può guadagnare un SEO Specialist

Vediamo invece come può guadagnare un SEO Specialist.

Una prima forma di guadagno la può ottenere attraverso la Gestione dei Siti Web.

Tipicamente stipula un contratto a scadenza predeterminata con aziende o liberi professionisti.

Prende in carico i loro siti web occupandosi di portarvi traffico organico e spingendoli nelle prime posizioni sui motori di ricerca.

Altra forma di guadagno possono essere gli Infoprodotti.

Anche un SEO Specialist può creare e vendere corsi ed E-Book dove insegna ciò che sa fare.

Può guadagnare attraverso l’Affiliate Marketing.

Essendo il SEO Specialist un professionista del posizionamento nei ranghi top dei siti web può monetizzare anche col marketing di affiliazione.

Infatti potrà portare la sua pagina col proprio Referral Link nelle prime posizioni ad esempio di Google.

In questo modo, utenti in cerca di quel particolare prodotto andranno a comprarlo da lui e non altrove.

Un Referral Link o Link di Affiliazione è il collegamento contenente l’indirizzo della pagina web dove poter comprare direttamente il prodotto.

Esso contiene il codice necessario a far ottenere, a chi lo sponsorizza, una commissione dalla vendita.

Mentre il prezzo d’acquisto per l’utente finale non vedrà nessun aumento.

La cosa straordinaria è che il SEO Specialist non spende un centesimo in posizionamento.

Infatti la sua abilità principale è proprio quella di saper generare traffico organico a costo zero.

Naturalmente un SEO-Specialist può guadagnare anche con l’E-Commerce.

Essendo capace di portare traffico organico ad un sito web ne conseguirà maggiore visibilità.

Maggiore visibilità vuol dire maggiore possibilità di vendite e quindi di guadagni.

Professioni Onlin: L’Advertiser

L’Advertiser è la sesta delle Professioni Online di cui voglio parlarti.

In sostanza l’Advertiser è il professionista specializzato in pubblicità online.

advertiser
L’advertiser è il professionista che si occupa di advertising

Più in generale, è la persona specializzata nelle inserzioni ed è anche definito Inserzionista.

Nel marketing digitale è un professionista che conosce alla perfezione le Facebook ADS, le Instagram ADS, le Google ADS.

Ed anche la pubblicità su Youtube.

È certamente esperto di pubblicità pure su Twitter, Linkedin e gli altri social network.

Naturalmente è opportuno che si specializzi al meglio su una precisa fonte di traffico.

Si occupa anche di pubblicità display .

In pratica è esperto di quel genere di pubblicità online dove l’annuncio (un banner) viene mostrato in una pagina web di destinazione.

Può dunque occuparsi anche di vendita banners, native advertising e così via.

Per semplificarti il concetto, puoi pensare ad un professionista che riporta in digitale le classiche forme di pubblicità cui siamo abituati.

Ad esempio quelle presenti in TV piuttosto che sui cartelloni pubblicitari e così via.

Potrà, poi, investire denaro al fine di ottenere del traffico con un ritorno più alto rispetto a quanto investito.

Ad esempio spende 100 euro al mese per monetizzarne 1000.

Quali sono le abilità principali di un Advertiser

Ora ti spiego quali sono le abilità principali di un Advertiser.

Deve essere abile col Copywriting, saper fare Video ed avere dimestichezza anche con la Grafica.

Abilità queste di cui ti ho già parlato precedentemente.

Come abilità specifica del suo campo citerei senz’altro quella di Conoscere gli Algoritmi e le varie policies.

Quando parlo di algoritmi, mi riferisco soprattutto alle ADS.

Queste altro non sono che gli annunci sponsorizzati a pagamento che si inseriscono su Facebook ed Instagram.

Sapere come vengono gestite tecnicamente è fondamentale per massimizzarne i risultati.

Altrettanto importante è conoscere le policies.

Ovvero le procedure indicanti ciò che si può pubblicare e pubblicizzare, come farlo e soprattutto in che modo esporlo al pubblico sul web e nei social.

Come potrai intuire non è possibile pubblicare tutto ciò che si voglia secondo la propria interpretazione.

Su internet vanno rispettare delle regole indicate appunto nelle normative pubblicitarie.

Come può guadagnare un Advertiser

Ora ti spiego come può guadagnare un Advertiser.

La prima (non in ordine di importanza) possibilità di guadagno per un Advertiser è data dal Dropshipping.

Si tratta di un modello di business applicabile all’E-Commerce davvero molto interessante soprattutto per chi non ha budget elevati (a differenza del Private Label).

Dove puoi vendere prodotti di determinati fornitori senza doverli acquistare in anticipo e quindi senza fare magazzino.

Il prodotto lo acquistarai solo dopo averlo venduto (quindi guadagnerai sul venduto) ed il fornitore si occuperà della spedizione.

Come ulteriore fonte di guadagno citerei gli Infoprodotti.

Anche per un Advertiser esiste la possibilità di insegnare le proprie competenze specifiche, trasformandole così in una redditizia fonte di guadagno.

Un’altra possibilità di guadagno è data dall’Affiliate Marketing.

Un Advertiser può quindi vendere prodotti anche in affiliazione, avvantaggiato dalle proprie competenze settoriali.

Naturalmente può anche creare degli E-Commerce con prodotti di sua creazione, pubblicizzandoli in maniera professionale.

Infine, un Advertiser può offrire i propri Servizi ad un’Azienda e farsi pagare delle commissioni o farsi pagare in base al quantitativo di lavoro svolto.

Professioni Online: Il Webmaster

Giunto a questo punto voglio parlarti di un’altra delle Professioni Online che fanno la differenza in termini di ricercatezza e possibilità di guadagno.

Anche in questo caso ti voglio parlare di tale professione in un’ottica e rilevanza fortemente proiettate al mondo del marketing digitale online.

Il Webmaster infatti è un esperto che si occupa della creazione di Siti Web.

Nello stesso tempo è in grado di gestirli e quindi assicurare il corretto funzionamento degli stessi.

Quando parlo di siti web intendo anche Portali di e-learning, E-Commerce, Funnels, Blog che siano di forte impatto e che abbiano un alto tasso di conversione.

Quali sono le abilità principali di un Webmaster

Voglio illustrarti quali sono le abilità principali di un Webmaster.

Innanzitutto il Copywriting ed una buona base di specializzazione SEO per creare, già in partenza, siti e pagine web ben indicizzate sui motori di ricerca.

In caso fosse esperto anche in Grafica Digitale sarebbe un ulteriore vantaggio.

Saper creare e curare il layout grafico di un portale, di un E-commerce o di un Blog è fondamentale per avere maggiori possibilità di guadagno.

Questo perché il committente non sarà costretto a cercare più figure professionali che completino il suo sito.

Si ritroverà già col vantaggio di poter affidare ad una sola figura tutti gli aspetti realizzativi del lavoro commissionato.

Come ultima abilità molto importante per un Webmaster citerei una profonda Conoscenza dei vari Tools, Plug-in, Temi Grafici, CMS.

Ossia di tutte quelle risorse software che servono a creare un sito.

Esempi di CMS, Tools e plugin possono essere WordPress, Woocommerce, Elementor, Joomla, Prestashop e molti altri.

CMS sta ad indicare Content Management System ossia Sistema di Gestione dei Contenuti.

In pratica un CMS lo potremmo paragonare al sistema operativo del nostro sito web.

WordPress (che abbiamo già nominato poc’anzi) è per esempio un CMS.

Questo naturalmente non vuole essere un articolo tecnico (alla fine dell’articolo avrai una sorpresa da questo punto di vista) ed è per questo che è arrivato il momento di capire come può monetizzare un webmaster.

Come può guadagnare un Webmaster

Ora voglio illustrarti come può guadagnare un Webmaster.

Come prima fonte di guadagno direi senz’altro il Dropshipping ed il Private Label.

Come abbiamo già accennato il concetto di Dropshipping si lega con quello di E-Commerce.

Pertanto un Webmaster può realizzare siti e sistemi di Dropshipping ed E-Commerce sia per sé stesso che per conto terzi.

Nel primo caso monetizzerà anche sulle commissioni di vendita dei prodotti mentre nel secondo caso verrà pagato per il lavoro svolto.

Tra Dropshipping ed E-Commerce il passo da compiere affinché un Webmaster guadagni anche con l’Affiliate Marketing, è davvero breve.

Anche un Webmaster può decidere di monetizzare dalle proprie competenze creando degli Infoprodotti.

Con essi mostrerà ed insegnerà come realizzare concretamente un sito web.

Può infine Realizzare portali per conto terzi facendosi pagare per la quantità ed il tipo di lavoro svolti.

Ribadisco che è una delle Professioni Online più ricercate.

Questo perché sempre più aziende e liberi professionisti sanno che avere un sito internet equivale ad aprire la propria “bottega” o casa sul Web.

Professioni Online: il Digital Strategist

Un’altra figura di spicco tra le Professioni Online di cui voglio parlarti è quella del Digital Strategist ovvero lo Stratega Digitale.

professioni online il digital strategist
Digital Strategist= Lo stratega Digitale

Un Digital Strategist è una figura fondamentale.

Il nome stesso ci fa capire cos’è in grado di fare.

Entrando più nello specifico è la figura centrale che permette ad aziende e professionisti di massimizzare i propri risultati nel mondo digitale.

Quindi se per esempio un’azienda all’interno del suo staff ha diverse figure digitali (comprese molte di quelle trattate in questo articolo), il Digital Strategist è in grado di coordinarle alla perfezione.

Il fine ultimo come sempre è quello di portare risultati in termini di awareness e di fatturato.

Quali sono le abilità principali di un Digital Strategist

Vediamo ora quali sono le abilità principali di un Digital Strategist.

Conoscenza e specializzazione in specifiche nicchie di mercato.

Un Digital Strategist può raggiungere l’eccellenza lavorativa se sa come individuare una o più specifiche nicchie di mercato.

Ho più volte specificato che nel mondo del marketing digitale avere Competenze Orizzontali ti da un marcia in più.

Ma dobbiamo separare le competenze dalla scelta di un settore/nicchia.

Perchè per esempio un Digital Strategist trae vantaggi enormi dal saper individuare e concentrarsi su di una specifica nicchia.

È proprio lì che potrà naturalmente usare anche le competenze che attinge da altri campi se necessario.

Proprio per questo la seconda competenza richiesta ad un Digital Strategist è l’Analisi di mercato.

Solo analizzando il mercato ed i competitors può capire cosa funziona e cosa non funziona.

Deve saper comunicare in maniera efficace

E questo comporta sapere comunicare anche con clienti molto meno esperti di lui.

Infatti uno dei difetti dei professionisti che ricoprono questa posizione è proprio la poca chiarezza comunicativa.

Pensano che utilizzando tecnicismi ed inglesismi siano più fighi.

Il risultato è che i clienti non ci capiranno nulla e si rivolgeranno ad altri lidi.

Come può guadagnare un Digital Strategist

Qui ti mostro come può guadagnare un Digital Strategist.

Puntando su una nicchia di mercato.

Come ti dicevo poc’anzi puntare su una determinata nicchia risulta più remunerativo per un Digital Strategist.

Ogni qual volta aziende e professionisti avranno bisogno di un esperto in quella determinata nicchia si rivolgeranno a lui in maniera esclusiva.

Con conseguente aumento delle possibilità di guadagno.

Un Digital Strategist può guadagnare offrendo Consulenze orarie.

Può infatti farsi pagare su base oraria dalle tipologie di clienti che magari non possono permettersi di assumerlo in pianta stabile.

Un Digital Strategist avrà in questo caso il compito di accompagnare l’azienda o il libero professionista per i primi mesi.

Successivamente la renderà indipendente ed in grado di proseguire il suo percorso di crescita del fatturato.

Un ulteriore possibilità di guadagno è legata ai risultati.

Essendo un libero professionista può guadagnare su percentuali o commissioni in base ai risultati ottenuti.

Oppure può lavorare per una determinata azienda che si possa permettere di avere un simile professionista in pianta stabile.

Professioni Online: Affiliato (Affiliate Marketer)

Siamo giunti alla nona delle Professioni Online di quest’articolo.

In questo paragrafo voglio parlarti dell’Affiliate Marketer o Affiliato.

Il lavoro dell’Affiliato consiste generalmente nel guadagnare commissioni vendendo prodotti e servizi per conto di altre aziende.

Può anche guadagnare per ogni lead ottenuto, per ogni click, installazione di applicazioni, risposte a sondaggi, compilazione di questionari e così via.

Quali sono le abilità principali di un Affiliato

Ora ti dico quali sono le abilità principali di un Affiliato.

Saper generare Traffico

Un Affiliato deve conoscere tutti i principali tool ed algoritmi dei social network per portare alla generazione di traffico costante.

Analisi Dati.

Deve saper analizzare e comprendere i dati delle proprie campagne pubblicitarie con il fine di poterle scalare.

Quindi per esempio aumentare il budget con conseguente aumento dei risultati.

Deve per esempio essere in grado di realizzare campagne di retargeting e remarketing con (per esempio) Google Ads e Facebook ads.

Grafica / Copy / Video.

Deve saper creare grafiche accattivanti, saper scrivere in maniera persuasiva e saper creare video d’impatto.

Deve anche saper creare dei funnel e dei sistemi automatizzati di vendita in modo da creare un sistema che generi guadagno in automatico.

Professioni Online: Come può guadagnare un Affiliato

Ora invece ti spiego come può guadagnare un Affiliato.

In primis mediante gli Affiliate Network.

Gli affiliate network generalmente mettono in contatto il merchant (cioè l’azienda produttrice) con l’affiliato (chi vende il prodotto/servizio).

Un esempio di Affiliate Network sono Clickbank, Wordfilia, Affiliation Park, Impact, etc.

Può vendere tramite gli Affiliate Program.

L’Affiliate Program è un programma che permette di poter collaborare direttamente con le aziende.

Un esempio di programmi di affiliazione famosi sono quelli di Amazon oppure eBay.

Amazon Affiliate Program ed Ebay Partner Network li ho già trattati all’itnerno di miei articoli e video sul mio canale Youtube.

Anche Skyscanner sito contiene varie offerte di voli con varie compagnie e offre un programma di affiliazione.

Un affiliato può guadagnare mediante i Bonus.

Un esempio sono i bonus offerti da alcune aziende come Uber, in cambio di pubblicità fatta ai loro servizi.

Anche Aribnb offre dei bonus da sfruttare nella propria piattaforma.

Può Offrire servizi.

Con ciò s’intende che l’Affiliato può lavorare direttamente per le aziende oppure per conto terzi guadagnando sul tempo dedicato o sui risultati raggiunti.

Professioni Online: Addetto al Customer Care

L’Addetto al Customer Care è un’altra fra le Professioni Online per cui si prospettano ottimi guadagni.

Anch’essa ormai la si deve intendere non più nel senso classico bensì proiettata nell’ottica del marketing online.

Sempre più aziende infatti hanno bisogno di persone specializzate che possano offrire assistenza ai propri clienti.

Io stesso ho un servizio di customer care per soddisfare le numerose richieste di informazioni che le mie aziende ricevono.

Mai scelta fu più sensata in quanto avere un servizio del genere fa la differenza sul mercato e rende il cliente super soddisfatto.

Quali sono le abilità principali di un Addetto al Customer Care

Inizierei col menzionare la Conoscenza dell’Azienda e del Mercato in cui opera.

Questo è fondamentale, altrimenti si corre il rischio di non offrire un servizio di qualità.

Non meno importante è la Pazienza.

Anzi questa è l’abilità più importante che si richiede in questa professione giacché si ha a che fare di continuo con ogni genere di persona.

Un’ulteriore abilità richiesta è la Vendita.

Tale figura deve avere la capacità di vendere e, più avanti, spiegherò che cosa intendo nello specifico.

Infine la Comunicazione.

Dovendo interagire con i clienti e dare informazioni è bene saper comunicare in modo chiaro.

Questa è l’unica maniera per far sì che le informazioni vengano recepite dai clienti in modo corretto.

Come può guadagnare un Addetto al Customer Care

Ok, ora voglio dirti come può guadagnare un Addetto al Customer Care.

Il primo modo è quello di Lavorare per una determinata Azienda mediante il classico contratto di assunzione diretta.

Può inoltre effettuare Vendite Telefoniche.

Quest’abilità costituisce una professione a parte, tuttavia l’ho voluta inserire qui per un semplice motivo.

Un Addetto al Customer Care dev’essere in grado di proporre anche altri servizi dell’Azienda per cui lavora.

Questa pratica è nota come cross selling e permette di poter guadagnare delle commissioni dai servizi extra venduti.

Caro lettore credo di essere stato sufficientemente chiaro in tal senso.

Oramai il mercato vira sempre più verso un’impronta tipicamente online.

Pertanto il tempo di lavoro di un impiegato è giusto che venga misurato e pagato anche in base a nuovi guadagni che riesce a portare all’azienda.

Venire pagato per svolgere lo stesso compito tutti i giorni limiterebbe la propria crescita oltre che quella dell’azienda stessa.

Pertanto, si va sempre più verso un’integrazione tra la figura impiegatizia classica ed una figura più dinamica in grado di poter svolgere anche questo tipo di compito.

Nella mia Azienda di formazione tutto ciò è già realtà.

Gli addetti al customer care guadagnano delle belle commissioni facendo vendita telefonica di servizi o corsi extra.

Come ulteriore esempio posso parlarti dei Call Center delle grandi compagnie Telefoniche o Energetiche.

Se ti è capitato almeno una volta di doverli chiamare per assistenza ti avranno certamente proposto qualche servizio extra piuttosto che un nuovo piano tariffario ecc.

Professioni Online: Youtuber / Creator

Ecco un’altra delle Professioni Online di cui voglio parlarti in questo articolo.

Professioni Online Youtubers
Youtubers in azione

Uno Youtuber altresì detto Creator è un creatore di contenuti video che ha il fine o di costruire un proprio brand personale o monetizzare attraverso la creazione di canali tematici.

In questo articolo ti spiego come crescere su Youtube nel 2020 con 7 strategie vincenti.

Se hai un interesse particolare per questa professione largamente diffusa, nello stesso articolo, troverai senz’altro spunti e consigli utili.

Tornando al ruolo dello Youtuber egli può creare un canale personale o canali tematici particolari anche per conto di aziende o terzi da cui poter guadagnare.

Se vuoi tuffarti in questa avventura (quella di diventare uno Youtuber) credimi hai tutta la mia stima.

Quali sono le abilità principali di uno Youtuber / Creator

Ti spiego ora quali sono le abilità principali di uno Youtuber / Creator.

Tale figura professionale viene detta anche Creator proprio perché è un creatore di contenuti interessanti.

I più esperti Youtubers sanno aggiungere quel tocco di particolarità ai propri video che determinerà, con il tempo, la loro fama e popolarità.

Pertanto Creatività e capacità di Comunicazione sono abilità super essenziali.

Se aspiri a diventare un bravo Youtuber devi imparare a fare video interessanti e d’impatto nonché conoscere bene i tools per realizzarli.

Pertanto la Capacità di realizzare Video e saperli editare diventa assolutamente essenziale in questa professione.

Youtube, essendo un motore di ricerca, funziona esattamente come Google.

Anche su Youtube quindi è possibile generare traffico organico gratuito in maniera esponenziale

Pertanto è assolutamente raccomandato che uno Youtuber conosca i principi base dell’algoritmo SEO di Youtube.

Inoltre sappi che anche su Youtube (come succede per esempio su Google) puoi sfruttare l’advertising a pagamento attraverso le Youtube Ads.

Come può guadagnare uno Youtuber

Bene, ora ti spiego come può guadagnare uno Youtuber.

In primis attraverso la Monetizzazione Youtube: come ti ho già detto è possibile guadagnare dal numero di visualizzazioni dei video caricati.

Inoltre avendo un canale Youtube molto conosciuto e frequentato è possibile vendere prodotti in affiliazione.

Pertanto anche uno Youtuber può guadagnare con l’Affiliate Marketing.

Ti faccio un esempio: ti piace viaggiare, girare per il mondo e raccontare le tue piccole o grandi avventure sul tuo Blog?

Decidi quindi di fare un video su uno dei tuoi viaggi.

Puoi spiegare alle persone che attrezzatura hai usato e metterne i link nella descrizione per l’acquisto su Amazon o su eBay.

Guadagnerai in questo modo le tue commissioni che potrai usare magari per mantenere il canale e comprare nuova attrezzatura e così via.

Conosco molti creators per esempio che in questo modo, oggi guadagnano centinaia di migliaia di euro l’anno attraverso Youtube.

Uno Youtuber può guadagnare attraverso Collaborazioni con Partner Terzi.

Puoi, inoltre, venir pagato da un’Azienda solo per il fatto di nominarla nei video che realizzi e mettere il link del suo sito web in descrizione.

Puoi addirittura fare delle video recensioni di prodotti e venir pagato dall’Azienda che ti omaggia il prodotto in questione piuttosto che ricevere denaro.

Ad esempio, decidi di fare una video recensione dell’ultimo modello di smartphone di fascia top.

Se sei uno Youtuber noto l’azienda può decidere di pagarti dandoti in omaggio tale prodotto dopo la recensione.

Anche lo Youtuber come la maggior parte delle Professioni Online finora esaminate può guadagnare dagli Infoprodotti.

Da Youtuber creerai pertanto corsi e video-corsi a pagamento in cui metterai il tuo sapere a disposizione di chiunque vorrà imparare.

Professioni Online: Influencer

Quella dell’Influencer è un’altra delle Professioni Online più in voga del momento che può essere davvero molto remunerativa.

L’Influencer è letteralmente una persona che influenza le decisioni o scelte di altre persone.

Nel marketing la figura dell’Influencer è spesso associata al Social Network Instagram.

Un altro Social Network che sta accrescendo parecchio la sua popolarità in questo momento è Tik Tok.

Anch’esso si basa sulla figura dell’Influencer, sebbene non sia ancora paragonabile, al livello di popolarità raggiunto, con Instagram.

Si definisce quindi Marketing di Influenza o Influencer Marketing il marketing basato su persone popolari che possono influenzare il proprio pubblico.

Per farti capire quanto può essere potente l’influencer marketing voglio farti un semplice esempio.

Immaginiamo che la mia azienda Build Your Brand voglia vendere un nuovo corso di formazione specifico sull’infomarketing (quindi vendita di infoprodotti).

Decidiamo quindi di realizzare sia delle pubblicità attraverso Facebook Ads, Instagram Ads, Google Ads sia delle pubblicità attraverso degli influencer che lavorano nel settore del web marketing.

Immagina che Gianni Rossi (nome inventato) veda la pubblicità di questo nuovo corso di formazione sulla propria feed di Instagram.

La guarda, magari ci clicca anche, ma poi la snobba. Perchè magari non ci conosce e non si fida.

Può succedere.

Poi magari, dopo qualche giorno, l’influencer che segue da tempo sponsorizza questo corso di formazione.

Gianni non ci pensa due volte: acquista immediatamente il corso.

Lo applica ed inizia ad aver enormi risultati: Gianni ha fatto un ottimo acquisto!

Cosa impariamo da questo esempio?

  1. L’influencer marketing funziona davvero bene
  2. Gli influencer non sono un male, ma se fatta bene questa professione può portare vantaggi nella vita delle persone (e delle aziende)

Oppure sicuramente conoscerai Chiara Ferragni forse la più nota Influencer Italiana con svariati milioni di euro di guadagno all’anno.

Oggi Chiara Ferragni è un’imprenditrice a tutto tondo, vive a Los Angeles ed ha una vita da sogno.

E pensare che aveva iniziato da un semplice blog.

Comprenderai dunque che questa è una delle Professioni Online maggiormente ambite.

Nonché una figura professionale molto importante per lo sviluppo del marketing di un’Azienda.

Quali sono le abilità principali di un Influencer

Qui vado ad elencare quali sono le abilità principali di un Influencer.

Come prima cosa direi Competenze a 360 gradi nel suo settore.

L’Influencer è una persona dotata di una conoscenza pressoché totale dei prodotti che usa e del settore nel quale si posiziona.

Diversamente è impensabile riuscire ad influenzare le opinioni dei propri followers.

Un buon Influencer deve avere un’ottima Comunicazione, attraverso la stessa, deve saper suscitare emozioni nel proprio pubblico.

Deve avere dimestichezza con Grafica, Fotografia e Video.

Più specificamente deve conoscere bene Tools quali Da Vinci Resolve, Photoshop, Lightroom ed App quali Snapseed.

Quest’ultima è un’App completamente free di editing fotografico.

È stata sviluppata specificamente per sistemi mobili Apple (iOS) ed Android e classificatosi come una delle migliori Applicazioni per Android nel 2019 (e probabilmente anche nel 2020).

Come può guadagnare un Influencer

Parliamo ora di come può guadagnare un Influencer.

Sicuramente attraverso le Sponsorizzazioni.

Da Influencer verrai pagato dalle aziende per poterle sponsorizzare nei tuoi post e nelle tue storie.

Con l’Affiliate Marketing, guadagnerai sulle commissioni dei prodotti venduti grazie ai consigli che darai alle persone che ti seguono.

Col Merchandising.

Nel momento in cui hai un nutrito gruppo di follower questi saranno disposti a comprare anche tuoi prodotti personali.

Quindi puoi pensare di monetizzare creando il tuo Brand ed apporlo su magliette piuttosto che su tazze ed altri elementi e gadget.

Inoltre puoi creare un E-Commerce con cui poter vendere i prodotti del tuo personal brand.

Puoi addirittura pensare di fornire un servizio in abbonamento a pagamento di contenuti esclusivi per i tuoi follower come video, foto o backstage di qualche tuo evento o momento particolare.

OnlyFans è uno dei più famosi servizi di questo genere.

Professioni Online: Il Blogger

Ora invece ti parlo di quella che è probabilmente tre le più note ed antiche delle Professioni Online.

Il Blogger è un professionista che realizza contenuti all’interno di un Blog relativi ad argomenti di cui è esperto (spesso si tratta di nicchie specifiche).

Il blogger moderno può creare anche contenuti multimediali come video (vlog) o podcast quindi non solo contenuti testuali.

Il fine ultimo della creazione di questi contenuti è la comunicazione o anche la necessità di creare un confronto.

Infatti qualsiasi Blog e Blogger che si rispettino ti daranno sempre l’opportunità di interagire con i contenuti nei loro articoli.

Per esempio attraverso i commenti con i quali potrai esprimere i tuoi parare e la tua opinione.

D’altronde il Blog, altresì definito Diario Online, nasce nel 1994 ad opera dello studente universitario Justin Hall proprio con questo intento.

Quello di condividere i suoi pensieri ed opinioni con il web.

La concezione del Blog inizia a cambiare già da fine anni Novanta / inizio anni Duemila.

É infatti passato da una dimensione intima e personale a diventare canale comunicativo con cui fare business.

Un semplice Hobby viene così trasformato in una delle più remunerative Professioni Online.

I Blog quindi si sviluppano all’interno dei siti web e si inizia a diffondere il cosiddetto Content Marketing ossia Marketing dei Contenuti.

Nascono dunque le prime piattaforme per connettere advertiser ed editori come Google AdSense e programmi di Affiliate Marketing.

Nel 2003 viene lanciato WordPress che oggi è la piattaforma più utilizzata dai Blogger e che fa girare anche il sito che stai visitando 🙂

Si iniziano anche ad utilizzare i primi video per comunicare i propri contenuti ed il 2005 è l’anno del lancio di YouTube, strumento perfetto per l’integrazione coi Blog.

Quali sono le abilità principali di un Blogger

Credo di aver già implicitamente parlato nel paragrafo precedente di quali sono le abilità principali di un Blogger.

Il copywriting naturalmente è la competenza madre in questo caso.

In aggiunta non posso che raccomandare le più volte menzionate Competenze orizzontali sempre necessarie.

Quindi anche in questo caso, un Blogger può completare il suo lavoro mediante la realizzazione di video del suo stesso blog (quindi saper realizzare un sito web) o di un podcast.

Quest’ultimo è un mezzo comunicativo molto popolare fra i Blogger e consiste in una Trasmissione Radio diffusa via internet scaricabile ed archiviabile in formato tipicamente Mp3.

Come può guadagnare un Blogger

Ora ti spiego come può guadagnare un Blogger.

Mediante il posizionamento di Banner sul proprio Blog.

Può guadagnare mettendo i banner, ad esempio quelli di Google AdWords, sul proprio blog e ricevendo commissioni per i click ricevuti.

Attraverso le Collaborazioni.

Proprio come un Influencer, un Blogger può monetizzare sponsorizzando aziende e prodotti negli articoli del suo blog inserendone anche i relativi link nel suo sito web.

Con l’Affiliate Marketing.

Sapendo scrivere bene, un Blogger può monetizzare vendendo prodotti in affiliazione.

In questo caso io presuppongo che abbia anche delle solide basi di posizionamento SEO.

Può guadagnare Scrivendo per conto terzi, quindi, può vendere le sue abilità nella scrittura e guadagnare realizzando articoli per altri blog e/o siti web.

Professioni Online: E-Commerce Specialist

Questa la reputo una delle Professioni Online tra le più preziose nel panorama del marketing digitale attuale.

professioni online l'ecommerce specialist
E-commerce Specialist in azione

L’E-Commerce Specialist è una delle Professioni Online di elevata rilevanza già al giorno d’oggi e, di sicuro, per il prossimo futuro.

È una figura fondamentale per la gestione e lo sviluppo di uno shop online.

Quindi deve sicuramente essere in grado di portare risultati in termini di fatturato riuscendo ad applicare strategie avanzate per vendere prodotti e servizi.

Si occupa anche della gestione di un E-commerce e questo comporta diverse mansioni tra cui:

  • Assicurare il corretto funzionamento dello shop
  • Aggiornamento plugin
  • Gestione inventario
  • Continua ottimizzazione delle pagine e dei prodotti
  • E molto altro

È in grado di trovare accurate ed avanzate soluzioni strategiche e generalmente ha già accumulato esperienza con diversi E-Commerce gestiti personalmente.

Quali sono le abilità principali di un E-Commerce Specialist

Ecco qui di seguito elencate alcune delle abilità principali di un E-Commerce Specialist.

Come potrai facilmente immaginare un E-Commerce Specialist deve saper Creare, Gestire ed Ottimizzare i siti Web.

Avendo a che fare col commercio elettronico deve avere anche avanzate Abilità di Advertising.

Inoltre:

  • Deve sapere analizzare i dati dell’ecommerce
  • Realizzare campagne di retargeting
  • Deve fare approfondite analisi di mercato

Deve saper Creare sistemi automatizzati automatizzando quind i vari processi aziendali relativi all’e-commerce.

Come può guadagnare un E-Commerce Specialist

Qui invece ti mostro come può guadagnare un E-Commerce Specialist.

Attraverso per esempio la Creazione e Gestione di un sito di E-Commerce.

Può dunque creare il sito di Commercio Elettronico per un’Azienda.

Può gestirlo e quindi percepire un compenso fisso in corrispondenza di tale prestazione.

Oppure guadagnare delle Percentuali sulle vendite.

Può quindi scegliere di percepire le commissioni sulle vendite del sistema E-Commerce piuttosto che farsi pagare lo stipendio per lo sviluppo e/o la gestione del sito.

Questa soluzione si sta rivelando quella maggiormente favorita tra gli E-Commerce Specialist.

Può offrire Consulenze e guadagnare così anche da quei committenti che non possono permettersi di pagare percentuali sulle vendite o un compenso fisso.

Professioni Online – Conclusione

In questo articolo ho voluto mettere in particolare evidenza le Professioni Online più note, per far comprendere che chiunque potrebbe realmente intraprenderle iniziando da zero.

Esistono naturalmente tante altre Professioni Online anche più specifiche.

Ad esempio il Commerciale, il Web Analyst, il Voice Over, il Community Manager, l’Esperto di Cybersecurity, Sviluppatori e Curatori di App, l’Opinion Leader e via discorrendo.

Non te ne ho parlato perchè in questo articolo volevo concentrarmi su quelle su cui potresti davvero puntare ad occhi chiusi.

Pertanto, fidati se ti dico che quelle di cui ti ho appena parlato sono le Professioni Online che già oggi vanno per la maggiore e con un futuro davvero scintillante.

Tra l’altro, non ammettono limiti né di sesso, né di età, né di etnia.

Per loro stessa natura sono altamente meritocratiche in quanto il guadagno lo stabilisci tu col tuo impegno e la tua bravura.

Quind, quello che ti posso consigliare è che se davvero le mie parole ti hanno fatto nascere un’emozione o un interesse per qualcuna delle Professioni Online menzionate:

Credi in Te Stesso!

Dotati di una buona dose di umiltà e pazienza ed inizia a lavorarci un pò alla volta.

Il mondo delle Professioni Online aspetta una nuova Stella!

Ed ecco perchè non puoi pensare di tuffarti in questo mondo senza un’accurata formazione.

Come dico sempre un medico per diventare medico DEVE STUDIARE.

Idem un avvocato, un ingegnere, un commercialisti, etc. etc.

Anche nel mondo digitale vige la stessa regola.

Ed eccomi qui che vengo in tuo “soccorso” dandoti la possibilità di diventare un esperto di Online Marketing.

Quello che devi fare è accedere qui:

https://buildybrand.com/webinar-gratis-byb

E poi iniziare un corso formativo ad alta specializzazione.

Se preferisci invece vedere la versione video di questo articolo, eccoti accontentato:

Anche per oggi è tutto, ti lascio con un grande abbraccio.

Mirko Delfino

Clicca per dare un voto al post
[Totale: 2 Media: 5]

CONDIVIDI IL POST

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Mirko Delfino

Mirko Delfino

Imprenditore digitale, viaggiatore professionista, lifestyle designer. Aiuto persone ed aziende a sviluppare business ed idee attraverso il mondo dell'online marketing.

Lascia un commento

Rimani aggiornato

Registrati per non perdere nemmeno un post e ottenere contenuti esclusivi direttamente nella tua mail

Anche io odio lo SPAM

La tua email è al sicuro

Post Recenti

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER

Per ricevere metodi, trick, strategie e contenuti video dedicati al mondo dell’online marketing.

Chiudi il menu

Entra nel Club degli imprenditori digitali!

COME SONO DIVENTATO UN IMPRENDITORE DIGITALE
DI SUCCESSO PARTENDO DA ZERO, IN SOLI DUE ANNI

Iscriviti alla mia newsletter per ricevere metodi, strategie e trick che permetteranno al tuo business di mettere il turbo.